Corsa all’ultimo Modello

Lo sviluppo nel campo degli Smartphone ha subito una drastica accelerazione in questi ultimi anni al punto tale da non far trascorrere nemmeno un anno tra presentazione di un top di gamma e il modello successivo. Ma vale la pena essere sempre aggiornati e acquistare di volta in volta il modello più recente?

Personalmente non sono il tipo che acquista sempre gli ultimi modelli per diversi motivi:

  • spesso i prodotti al Day One (giorno del lancio) possono presentare problemi sia a livello software che hardware
  •  le differenze dai modelli precedenti possono non essere così nette da giustificare un cambio (parlando di migliorie Hardware)
  • il prezzo, soprattutto per i dispositivi android, cala a distanza di poco tempo dalla presentazione (poche settimane, se non addirittura giorni)

I nuovi modelli che vengono presentati non sempre sono migliori dei loro predecessori, ad esempio molti utenti preferiscono il vecchio LG G2 al nuovo G3 (con schermo più definito e processore più potente). Questo è dovuto anche al fatto che la potenza dei processori di questi smartphone è tale da poter soddisfare tutte le esigenze degli utenti anche negli anni a venire. D’altronde le novità che vengono introdotte di generazione in generazione sono minime rispetto al passato: vengono introdotti processori di poco più potenti dei loro modelli precedenti, schermi con risoluzione 4K rispetto al Full HD la cui definizione su display da 5″ non viene percepita dall’occhio umano, fotocamere più prestanti (ma parliamo pur sempre di smartphone e non di reflex). Sono stati introdotti anche sensori di impronte e di battito cardiaco, ma sono così importanti per voi?

Altro fattore che potrebbe farvi propendere ad aspettare è la velocità con la quale vengono presentati i nuovi modelli. Vi porto l’esempio del Sony Xperia Z2: presentato a Marzo e arrivato in Italia a Maggio, è stato spodestato dal nuovo Xperia Z3 presentato a Settembre e che sarà disponibile nel corso di questo autunno. Di fatto lo Z2 è stato il top di gamma di casa Sony per soli 6 mesi o meno mentre prima la vita di questo modello sarebbe rimasto al primo posto per almeno un anno.

Per i dispositivi Android il prezzo cala a distanze di poche settimane dall’uscita e se non siete ossessionati dagli ultimi modelli potreste portare a casa ottimi device alla metà del prezzo di presentazione (come ad esempio per LG G2), ma anche trovare ottime offerte di usato su Subito.

 

Per voi è fondamentale avere sempre l’ultimo modello, o preferite aspettare un prezzo migliore e la sicurezza di non avere problemi (Hardware/Software)?

 

TGA