L’Angolo delle News – Le Top della 1° di Maggio

Smartwatch:

Il nuovo G Watch Urbane di LG è arrivato ufficialmente sul Google Store dove può essere acquistato, nella variante silver, al prezzo di 349 euro con spedizione prevista verso l’8 di Maggio. Scontati, invece, sia il G Watch R, venduto ora a 249 euro ma solo in USA, che il Moto 360 di Motorola che viene venduto a 199,99 euro, sia in variante nera che silver. Esce di scena, invece, LG G Watch.

id409565

– LG G Watch Urbane integra un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2GHz, un display P-OLED da 1.3” con risoluzione di 320 x 320 pixel, 512MB di RAM e 4GB di memoria integrata. Il device è resistente ad acqua e polvere con certificazione IP67. Le dimensioni sono di 45.5 x 52.2 x 10.9mm. La batteria, integrata, è da 410mAh. LG Watch Urbane è basato nativamente su Android Wear in versione 5.1. Già preinstallate ci sono le applicazioni LG Call ed LG Pulse. LG Watch Urbane è disponibile anche sul Play Store in Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, India, Irlanda, Giappone, Corea, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.

 

– VivoWatch, il nuovo indossabile di ASUS “progettato in modo specifico per il fitness e il benessere personale” arriverà sul mercato nel corso del mese di Maggio al prezzo di 149 euro.  La sua batteria, nonostante sia di soli 123mAh, è in grado di offrire un’autonomia di circa 10 giorni grazie al consumo estremamente ridotto del suo display touchscreen monocromatico da 128×128 pixel, all’assenza, in pratica, di un vero e proprio processore a favore in un “microcontroller”, ed al sistema operativo chiamato “Kood” sviluppato dalla stessa società taiwanese.

id429860

 VivoWatch non può far girare app di terze parti ma offre diverse funzionalità fitness tra cui un cardiofrequenzimetro, un LED che indica le calorie effettivamente bruciate ed una funzione che Asus chiama “Happiness Index” che permette di capire il proprio “livello di felicità” in base all’attività fisica e qualità del sonno. Il device, inoltre, è anche resistente a polvere ed acqua con certificazione IP67, ha cinturini da 22mm e può essere connesso via Bluetooth ad uno smartphone Android, iPhone o PC. Il peso è di circa 50 grammi.

– Annunciato lo scorso marzo come il primo smartwatch realizzato da Tag Heuer, brand particolarmente conosciuto e famoso in tutto il mondo per i suoi orologi e cronografi di lusso, l’azienda svizzera si affaccia per la prima volta nel segmento degli wearable device puntando tutto sulla piattaforma Android Wear di Google ma soprattutto appoggiandosi per la prima volta ad Intel piuttosto che a soluzioni Qualcomm, adottate per il momento dalla maggior parte dei produttori.

id418766

Jean-Claude Biver, CEO di Tag Heuer, ha recentemente rivelato che il suo primo smartwatch ancora senza un nome ufficiale, ruoterà attorno ad un prezzo di circa 1400 dollari, arriverà in vendita attorno al mese di ottobre o novembre e la batteria avrà una durata di circa 40 ore. Il target a cui si rivolgerà è ovviamente identico a quello di alcuni modelli di Apple Watch, clientela di un certo livello, per un marchio che deve necessariamente distinguersi dalla concorrenza ma mantenere comunque la stessa posizione che ad oggi rappresenta nell’orologeria comune.

a

Huawei – Honor:

Honor, il brand “powered by Huawei”, ha annunciato ufficialmente il nuovo Honor 4C ed i tablet Honor Pad Note ed Honor Pad.

Honor 4C è un dual SIM con supporto alle reti 2G/3G ed LTE ed è dotato di un display IPS da 5 pollici con risoluzione HD da 720 x 1280 pixel, supporto Dual SIM, processore HiSilicon Kirin octa-core da 1.2 GHz, 2GB di memoria RAM, 8GB di memoria integrata espandibile, WiFi, Bluetooth, fotocamera posteriore da 13 megapixel, fotocamera anteriore da 5 megapixel e batteria da 2550 mAh. Honor 4C è basato su Android in versione 4.4 KitKat con interfaccia EMUI. Il prezzo di vendita è di 599 yuan, circa 149 euro.

id428896

Honor Pad Note ha un display IPS da 9.6 pollici con risoluzione di 800×1280 pixel, 16GB di memoria integrata espandibile, fotocamera posteriore da 5 megapixel, anteriore da 2 megapixel, processore Snapdragon 410 a 64-bit da 12GHz, 1GB di RAM ed una batteria da 4800mAh. Il tablet ha uno spessore di 8.3mm ed un peso di 430 grammi. Non mancano connettività Wi-Fi e Bluetooth. Il sistema operativo è Android in versione 4.4 KitKat con interfaccia EMUI 3.0. Il prezzo di vendita è di 599 yuan, circa 149 euro.

image_new (1)

 

Honor Pad, infine, è un “phablet” dotato di connettività 3G con possibilità di chiamate vocali ed è dotato di un display da 7 pollici IPS con risoluzione di 600 x 1024 pixel, fotocamera anteriore e posteriore da 2 megapixel, processore quad core Cortex-A7, 1GB di RAM, 16GB di memoria integrata espandibile, batteria da 4100mAh e connettività WiFi e Bluetooth. Il sistema operativo è Android in versione 4.4 KitKat con EMUI 3.0. Il prezzo di vendita, al cambio, è di circa 90 euro.

image_new (2)

 

– E’ in vendita da oggi in Italia il nuovo Huawei G Play mini, smartphone basato su Android in versione KitKat con interfaccia utente EMUI 3.0. Il device, in pratica, è il nuovo Honor 4C annunciato nei giorni scorsi in Russia. Huawei G Play mini è in vendita al prezzo di 229 euro.

Huawei-G-Play-Mini-3-600x377

Huawei G Play mini è Dual SIM con supporto alle reti 2G/3G HSPA+ dotato di un display IPS da 5 pollici con risoluzione HD da 1280×720 pixel, un processore HiSilicon Kirin 620 octa core a 64-bit, 2GB di memoria RAM, 8GB di memoria integrata espandibile, una fotocamera posteriore da 13 megapixel con autofocus e flash HD, anteriore da 5 megapixel con funzione di selfie panoramico, Wi-Fi b/g/n, Wi-Fi direct, Bluetooth 4.0, USB 2.0 con supporto OTG e batteria da 2550mAh.

a

Samsung Galaxy Tab A:

Samsung ha annunciato il lancio in Italia del nuovo Galaxy Tab A, “tablet ultrasottile e leggero dal design elegante e moderno che combina avanzata tecnologia e alte prestazioni”.  Galaxy Tab A offre un nuovo formato display in 4:3 ottimizzato per visualizzare al meglio pagine web, e-book, riviste on-line ed e-mail.Per sfruttare al meglio questo nuovo formato Samsung ha reso disponibile tramite GALAXY Gift, l’applicazione Kindle for Samsung, con la quale poter scaricare un libro al mese per un anno e l’applicazione Mag Box, attraverso la quale leggere le proprie riviste preferite per 6 mesi nella formula “All you can read”.

image_new

Samsung Galaxy Tab A in versione solo Wi-Fi ha un display da 9.7 pollici TFT con risoluzione XGA (1024×768 pixel), 1.5GB di memoria RAM, 16GB di memoria integrata espandibile, processore Snapdragon 410 APQ8016 di Qualcomm (Quad core da 1.2GHz), fotocamera posteriore da 5 megapixel ed anteriore da 2 megapixel, Accelerometro, Hall Sensor, sensore RGB, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Wi-Fi Direct, BT 4.1, ricevitore GPS, USB2.0 e batteria da 6000mAh.

Samsung Galaxy Tab A in versione solo Wi-Fi con S Pen ha un display da 9.7 pollici TFT con risoluzione XGA, 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria integrata espandibile, processore Snapdragon 410 APQ8016 di Qualcomm (Quad core da 1.2GHz), fotocamera posteriore da 5 megapixel ed anteriore da 2 megapixel, accelerometro, Hall Sensor, sensore RGB, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Wi-Fi Direct, BT 4.1, ricevitore GPS, USB2.0 e batteria da 6000mAh.

Samsung Galaxy Tab A in versione con supporto alle reti LTE (oltre che 2G/3G HSPA+) ha un display da 9.7 pollici TFT con risoluzione XGA, 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria integrata espandibile, processore Snapdragon 410 MSM8916 di Qualcomm (Quad core da 1.2GHz), fotocamera posteriore da 5 megapixel ed anteriore da 2 megapixel, Accelerometro, Hall Sensor, sensore RGB, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Wi-Fi Direct, BT 4.1, ricevitore GPS, USB2.0 e batteria da 6000mAh.

Le dimensioni sono di 166.8 x 242.5 x 7.5 mm per tutti e tre i modelli. Il peso è di 450 grammi per la versione WiFi, 456 grammi per la LTE e 487 grammi per la versione con S Pen.

image_new (1)

Tra le funzionalità dei nuovi Galaxy Tab A abbiamo una rinnovata interfaccia, Multischermo,Modalità Bambino, SideSync 3.0 e Connessione Rapida che consente agli utenti di vedere su Samsung Smart Tv con Tizen OS dei video presenti su Galaxy Tab A e viceversa. Con Galaxy Tab A è disponibile per tutti gli utenti un pacchetto di applicazioni e serviziMicrosoft precaricati come Microsoft Office, Microsoft Excel, Microsoft PowerPoint,Microsoft OneNote e Microsoft OneDrive con 100GB di spazio disponibile per 2 anni.

Samsung Galaxy Tab A, nelle versioni solo Wi-Fi e 4G/LTE e Samsung Galaxy Tab A con S-Pen nella sola versione Wi-Fi saranno disponibili in Italia a partire da Maggio 2015 al prezzo al pubblico suggerito di 349 euro mentre Galaxy Tab A solo WiFi al prezzo al pubblico suggerito di 299 euro.

I prezzi saranno il vero problema di questi device.

a

Facebook Messenger:

Facebook ha presentato ufficialmente una nuova funzione che finalmente permette a Messenger di combattere ad armi pari con tutti i “big” del settore – le videochat. Disponibili già da qualche tempo sul sito Web principale di Facebook, ora arrivano sull’app iOS, quella Android e sul nuovo sito Web dedicato lanciato poche settimane fa. La procedura per attivarle è immediata: basta cliccare/premere l’apposita icona in alto a destra. Il servizio funziona sia sotto Wi-Fi che con rete cellulare. Per ora le grosse incognite sono due: le videochat di gruppo e il supporto per l’app Windows Phone.

Periodo di grandi novità per la piattaforma di messaggistica di Zuckerberg e soci, che ne riconferma il ruolo chiave nei piani di monetizzazione del colosso del Web. Appena in un paio di mesi il servizio è evoluto di almeno un’intera generazione: abbiamo visto il lancio della versione Web finalmente slegata da Facebook, in contemporanea con la trasformazione in una vera e propria piattaforma, con tanto di app di terze parti, contenuti a pagamento e tanti servizi accessori.

a

The Witcher 3 Wild Hunt:

Manca poco all’uscita di uno dei giochi più attesi del 2015, The Witcher 3: Wild Hunt vedrà infatti il suo debutto il 19 maggio e nel corso di un’intervista concessa a GameTag Radio,Miles Tost e Jonas Mattsson di CD Projekt RED hanno parlato di alcuni aspetti del gioco e hanno confermato il rilascio dei 16 Dlc gratuiti. A novembre i responsabili di CD Projekt RED avevano infatti dichiarato che i giocatori avrebbero potuto contare su una serie di contenuti aggiuntivi e nel corso della recente intervista viene confermato che il team di sviluppo è attualmente al lavoro sui i Dlc Gratuiti. Secondo quanto dichiarato da Miles Tost e Jonas Mattsson, il rilascio di questi contenuti aggiuntivi è un modo per ringraziare i molti utenti che dal giorno del primo annuncio hanno supportato e hanno creduto in The Witcher 3: Wild Hunt. Attualmente non si conoscono ancora i contenuti dei Dlc, tuttavia il team di sviluppo ha apertamente dichiarato che alcuni includeranno al loro interno anche nuove missioni, mentre altri conteranno oggetti, costumi ed esclusivi kit per personalizzare i personaggi. 

The-Witcher-3-Wild-Hunt-Download-PC-Free-Full-Version-Crack-10-1

Vi ricordiamo che alcune settimane fa, sono state annunciate anche due maxi-espansioni, “Hearts of Stone” e “Blood and Wine”. La prima vedrà il suo debutto ad ottobre, avrà una durata di oltre 10 ore e porterà i giocatori nelle terre selvagge di No Man’s Land e per le strade di Oxenfurt. “Blood and Wine” avrà invece una durata di circa 20 ore e sarà rilasciato nei primi mesi del 2016. Il contenuto aggiuntivo includerà al suo interno una nuova regione dal nome Toussaint. Il compito di Geralt sarà quello di scoprire cosa si cela realmente dietro l’apparente tranquillità del luogo e del sul popolo.

a

Si ringrazia HDBlog per le news

TGA