L’Angolo delle News – Le Top della 3° di Aprile

E’ stata una settimana davvero ricca di News! Andiamo a vedere insieme quali sono!

Presentazioni nuovi device Huawei:

Nel corso della settimana, precisamente il 15, Huawei ha presentato 3 nuovi device:

Huawei P8: caratterizzato da un corpo unibody in metallo che racchiude uno schermo da da 5.2″ con risoluzione Full HD e una batteria da 2680mAh che è quasi un record visti i soli 6.4mm di spessore. Il cuore del P8 è il processore HiSilicon Kirin 930 octa core 64-bit formato da quattro core Cortex A53e con clock a 2 GHz e quattro core Cortex A53 con frequenza a 1.5 GHz e GPU Mali-T628 MP4. Non mancano ovviamente 3GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Fotocamera posteriore da 13MP con stabilizzatore ottico e fotocamera frontale da ben 8 megapixel. Il costo è di 499€ per la versione standard con 16Gb di memoria interna, mentre per quella Premium con 64Gb servono 599€.

P8

Huawei P8 Lite: che non è stato presentato in modo completo, è simile nelle forme ma ha un display più piccolo da 5 pollici con risoluzione HD. Il processore è meno potente ma sempre a 64-bit, HiSilicon Kirin 620 octa core a 1.2GHz aiutato da 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibili tramite microSD. La fotocamera posteriore è sempre da 13MP ma è quella del P7 in quanto non ha lo stabilizzatore ottico OIS e quella frontale si ferma a 5MP. Leggermente più spesso, Huawei P8 Lite misura 143 x 70.6 x 7.6 mm e pesa 131 grammi visto che la batteria è più piccola e quindi leggera con una capacità di 2200mAh. Il prezzo sarà di 249€.

Huawei-P8-Lite-

Huawei P8 Max: è caratterizzato sempre da un corpo unibody in metallo che racchiude uno schermo da da 6.8″ con risoluzione Full HD e una batteria da 4360mAh in soli 6.8mmIl cuore del P8 Max è lo stesso processore HiSilicon Kirin 930 octa core 64-bit formato da quattro core Cortex A53e con clock a 2 GHz e quattro core Cortex A53 con frequenza a 1.5 GHz. Non mancano ovviamente 3GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Prezzo di 549€ versione normale e 649€ versione premium.

 p8max

 

SmartPad Pro di Mediacom:

Mediacom, quarto produttore di tablet in Italia, presenta il suo nuovo SmartPad Pro, tablet dai costi contenuti e dalle prestazioni mediocri.

Smartpad Pro

L’Hardware a supportare Android in versione KitKat 4.4 è: processore MediaTek quad-core MT8127A a 1.3GHz, display IPS da 10.1″ con risoluzione HD (1366 x 768), 8GB di memoria interna (espandibile), Wi-Fi e Bluetooth 4.0 LE, batteria da 5000mAh, doppia fotocamera da 5 e 2MP, dimensioni pari a 26.6 x 0.95 x 15.24 cm e peso di 528g.

Sarà disponibile da fine aprile al costo di 140€, oltretutto avremo in bundle anche 4 mesi di tempo per sfruttare l’applicazione Repubblica+ e leggere i loro contenuti gratuitamente.

 

Asus VivoWatch:

ASUS VivoWatch è il primo indossabile ASUS progettato in modo specifico per il fitness e il benessere personale. ASUS VivoWatch presenta un design elegante con cassa in acciaio inossidabile, una batteria a lunghissima autonomia che garantisce fino a 10 giorni di utilizzo, e uno chassis impermeabile IP67 che consente di indossarlo anche sotto la doccia.

vivowatch

Il monitoraggio costante del battito cardiaco e la rilevazione dei periodi di sonno/veglia rende ASUS VivoWatch un accessorio da cui non separarsi mai, che aiuta a mantenere uno stile di vita più sano e felice. ASUS VivoWatch si associa naturalmente alla app dedicata 6 of 10 per smartphone ASUS HiVivo e al sito Web ASUS Healthcare che aiuta a monitorare e raggiungere i propri obiettivi personali per l’esercizio fisico, permette anche di visualizzare gli aggiornamenti relativi a tutti gli amici e parenti che indossano un ASUS VivoWatch.

 

YouTube, video in 8k:

YouTube sta da tempo sperimentando l’adozione delle altissime risoluzioni: i video in 4K sono disponibili già da tempo, ed è stata anche avviata la sperimentazione sulle versioni a 60 fotogrammi al secondo. YouTube, però, ha già compiuto un ulteriore passo in avanti: è infatti possibile caricare e visualizzare anche video a risoluzione 8K. Ovviamente le risorse necessarie sono elevatissime, sia in termini di connettività, sia per quanto riguarda l’hardware necessario alla riproduzione. Un requisito molto importante è il browser: se non si utilizza Chrome, alcuni video creeranno non pochi grattacapi, riavviandosi spesso e senza più permettere la selezione della risoluzione 8K (alcuni, invece, sembrano funzionare bene anche senza Chrome, segno che si tratta di un’opzione ancora non perfettamente implementata). L’utilità è ovviamente molto limitata, al momento, sia per la mancanza di display con risoluzione corrispondente, sia per le difficoltà nella riproduzione (è praticamente impossibile ottenere la corretta fluidità).

a

Canon XC10, videocamera Ultra HD:

Canon ha ufficialmente presentato questo prodotto, che prende il nome di XC10. Le dimensioni sono davvero ridotte: XC10 misura circa 125 x 102 x 122 mm per il solo corpo macchina, raggiungendo i 131 x 115 x 238 mm con mirino e paraluce, con un peso di 930 grammi. Il sensore è un CMOS da 1″, dotato di un numero totale di pixel pari a 13,36MP. L’obiettivo è un 27,3 – 273mm equivalente, con zoom ottico 10x. L’apertura è f/2,8 ~ 5,6, con una distanza minima di messa a fuoco pari a 50cm, e un sistema di stabilizzazione delle immagini (Dynamic IS, Standard IS, Powered IS). La costruzione prevede l’utilizzo di 14 elementi suddivisi in 12 gruppi, con un diaframma a 8 lamelle.

canon4k

 Il processore che equipaggia XC10 è il DIGIC DV 5. Canon dichiara 12 stop di gamma dinamica, mentre la sensibilità è compresa tra ISO 160 e ISO 20.000. L’impugnatura si collega al corpo macchina con un meccanismo rotante, mentre sul retro troviamo un display orientabile da 3″, dotato di touchscreen (tramite il quale è possibile regolare la messa a fuoco) e con una risoluzione pari a 1.030.000 di punti. In dotazione è fornito un mirino ottico (loupe), da montare sul display.
 canon4k2
Filmati e foto possono essere registrati sulla memoria CFast 2.0 (da 64GB), oppure su scheda SD (si raccomanda una Classe 10 per i video). I video possono essere registrati a risoluzione Ultra HD, 3840 x 2160 pixel, con un bitrate massimo di 305Mbps e 25 fotogrammi al secondo. I filmati in Full HD raggiungono un massimo di 50Mbps, con 50 fotogrammi al secondo. Se si opta per l’Ultra HD, è obbligatorio utilizzare la memoria CFast 2.0. In entrambi i casi viene utilizzato il formato XF-AVC in H.264. E’ inoltre possibile realizzare effetti di slow e fast motion Le foto, invece, possono essere scattate a 12MP, oppure a 8,29MP, ricavandole dai filmati in Ultra HD. La connettività comprende Wi-Fi dual-band, un ingresso per un microfono esterno, un’uscita cuffie, un’uscita HDMI (sia per la riproduzione, sia per la registrazione dei contenuti) e una USB mini B. La batteria integrata consente un’autonomia compresa tra i 75 ed i 110 minuti circa(ovviamente durante la ripresa dei video). Il prezzo di listino è fissato a 2.050 Euro.
a
Star Wars Battlefront e nuovo Teaser di “Star Wars: il risveglio della forza” :

E’ stata una settimana davvero ricca per i fan della saga di Star Wars. Il gioco, come ormai, è noto a tutti è uno sparatutto ambientato nell’universo di Star Wars e porterà i giocatori ad affrontare coinvolgenti battaglie. Il titolo non avrà una vera e propria compagna single player con struttura narrativaStar Wars Battlefront includerà infatti al suo interno una serie di brevi missioni che, potranno essere affrontate sia in single player che in modalità cooperativa online e offline. Le varie missioni saranno collegate e avranno una struttura completamente diversa da quella proposta nel comparto online competitivo. I giocatori avranno la possibilità di affrontarle insieme ad un amico settando il livello di difficoltà.

Il secondo teaser trailer di Star Wars: Il risveglio della Forza è stato presentato ad Anaheim, durante laStar Wars Celebration. Nuovi personaggi e vecchie glorie nella narrazione di quello che sembra un Luke Skywalker incappucciato. Il film diretto da JJ Abrams arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre 2015.

 

Si Ringrazia HDBlog per le news.

TGA