Samsung Gear Fit – Recensione

Dopo oltre una settimana di utilizzo voglio condividere con voi quelli che sono state le mie impressioni d’uso di questo Smartwatch orientato al fitness di casa Samsung.

Samsung Gear Fit è un Wearable, utilizzabile (in teoria) solo in accoppiata a uno Smartphone Samsung, che si distingue per un Design davvero piacevole e funzionalità utili a chi pratica fitness o si mantiene in allenamento quotidianamente.

it_SM-R3500ZKAITV_000237845_set2_black

Di seguito le specifiche tecniche:

  • Schermo Curco Oled da 1.84″
  • Peso 27 Grammi
  • Accelerometro e sensore di Battito Cardiaco
  • Resistente ad Acqua (fino a un metro di profondità) e polvere
  • Bluetooth 4.0 Low Energy
  • Durata media della batteria: 3 Giorni

La gestione del Gear Fit avviene tramite un app dedicata, Gear Fit Manager, che darà accesso a diverse personalizzazioni. Si potranno cambiare i modelli di orologi visualizzati oppure scegliere le notifiche ricevere.

Queste ultime sono l’aspetto che ho trovato più utile in questo Wearable: quando riceveremo una mail o un messaggio su Whatsapp, il Gear Fit vibrerà e si illuminerà dando la possibilitàdi leggere la relativa notifica e in caso anche il messaggio ricevuto. Personalmente ho trovato questa funzione molto utile quando si è in palestra o quando si corre poichè riceveremo le notifiche e potremmo leggerle anche non avendo lo Smartphone a portata di mano. Tutto ciò però è possibile solo se i due Device sono collegati tramite Bluetooth e quindi non sono molto distanti tra loro. Stesso discorso vale per le chiamate: quando ne riceveremo una il Gear Fit inizierà a vibrare mostrando il nome o il numero del chiamante e dando la possibilità di rifiutare semplicemente la chiamata o di rifiutare e inviare un messaggio da noi preimpostato tramite l’app.

20140410_120816-e1397146203373

Per quanto riguarda un uso in campo sportivo di questo Wearable mi hanno colpito in modo positivo il contapassi e il cardio-frequenzimetro, non particolarmente precisi ma più che sufficienti. Utili anche le modalità sportive (Corsa, Passeggiata, Trecking, Ciclismo) che abbinate a un app sul telefono ci permetteranno di tenere traccia del percorso seguito, della distanza coperta e dei battiti cardiaci.

it_SM-R3500ZKAITV_000237818_back_black

Non mancano un cronometro e un count-down, comodo per misurare le pause tra un esercizio ed un altro. Vi è anche una modalità riposo che monitorerà la durata e la qualità del sonno.

La durata media della batteria con funzione di accensione automatica quando si ruota il polso e contatore di passi sempre attivi, è di 3 giorni, che ritengo più che sufficiente.

Per l’uso che ne ho fatto io ho trovato il Gear Fit utile, ma non indispensabile. Per il prezzo che l’ho pagato (60€) non mi pento di averlo acquistato, anzi, ma se l’avessi dovuto pagare oltre i 100€ non lo avrei preso.

 

TGA